Home > politica, regione campania > Avellino, il sindaco licenzia l’assessore che vuole correre alle elezioni da solo – Il Mattino

Avellino, il sindaco licenzia l’assessore che vuole correre alle elezioni da solo – Il Mattino

AVELLINO (13 marzo) – Il Pd verso le elezioni, tra scatti d’orgoglio ed impegno per l’organizzazione dell’appuntamento elettorale di giugno. Ieri mattina, la revoca dell’incarico di assessore alle Attività Produttive a Nicola Micera, da parte del sindaco Giuseppe Galasso.
Decisione – era nell’aria da giorni – adottata in considerazione del fatto che Micera ha dato vita al «Movimento per il centro», con l’intenzione di presentarsi alla competizione per il Comune capoluogo con una lista propria. All’ormai ex assessore era stato chiesto l’appoggio al candidato del Pd e dei potenziali alleati. Al rifiuto di Micera, ha fatto seguito la scelta di Galasso.
Immediata la reazione dell’ex esponente della giunta di piazza del Popolo: «È un atto grave ed ingiustificabile. Sono orgoglioso di non essermi piegato. Resto libero ed autonomo dai partiti. Andrò avanti con la schiena dritta per migliorare la città». Poi, Micera (per stamane ha fissato una conferenza stampa) lancia un appello in vista della tornata di giugno: «Non si possono utilizzare le cariche istituzionali per prepararsi alla prossima campagna elettorale».
Relativamente a tale vicenda (a sollevarla per primo il dirigente provinciale di via Tagliamento Lello De Stefano), al fianco del sindaco si schiera il coordinamento cittadino del Pd che esprime «pieno sostegno e incondizionata approvazione all’operato di Galasso. Il Pd è, infatti, da sempre sostenitore di una linea politica coerente, lineare e antitrasformista».
Sempre ieri, era particolarmente attesa la riunione dell’ufficio politico del Partito Democratico, convocato per discutere di alleanze e delle elezioni primarie. In merito a quest’ultima questione «l’ufficio politico ha ritenuto di voler sottoporre, a breve scadenza, alla direzione provinciale del partito, tempi e modalità (procedure, regolamento, e modalità di presentazione delle candidature). In ogni caso – si legge in una nota -, ogni decisione, sentita la direzione, che si terrà nei prossimi giorni, sarà concordata con tutte le forze politiche che intendono riconoscersi nel centrosinistra organico, al fine di costruire e realizzare una ampia alleanza riformista per l’Irpinia, in vista delle scadenze elettorali del giugno prossimo». Insomma, non c’è ancora certezza rispetto all’organizzazione delle Primarie, che la segreteria provinciale persegue.  Il primo week end di aprile (4-5 aprile) quello individuato, eventualmente, per svolgere tale competizione.

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: